show sidebar & content

Benvenuti nel Parco Letterario "Francesco De Sanctis"

Il Parco lega il suo nome ad una figura centrale della critica letteraria e della storia del Mezzogiorno d’Italia. I luoghi del Parco sono quelli dell’Irpinia descritta in “Un viaggio elettorale” – famoso réportage ispirato al viaggio nel collegio elettorale di Lacedonia, compiuto dal De Sanctis per sostenere la propria candidatura alle elezioni politiche del 1874/75 – e nel libro di memorie, rimasto incompiuto e pubblicato postumo, “La giovinezza”.

Benvenuti nel Parco Letterario "Francesco De Sanctis"

Il Parco lega il suo nome ad una figura centrale della critica letteraria e della storia del Mezzogiorno d’Italia. I luoghi del Parco sono quelli dell’Irpinia descritta in “Un viaggio elettorale” – famoso réportage ispirato al viaggio nel collegio elettorale di Lacedonia, compiuto dal De Sanctis per sostenere la propria candidatura alle elezioni politiche del 1874/75 – e nel libro di memorie, rimasto incompiuto e pubblicato postumo, “La giovinezza”.

Benvenuti nel Parco Letterario "Francesco De Sanctis"

Il Parco lega il suo nome ad una figura centrale della critica letteraria e della storia del Mezzogiorno d’Italia. I luoghi del Parco sono quelli dell’Irpinia descritta in “Un viaggio elettorale” – famoso réportage ispirato al viaggio nel collegio elettorale di Lacedonia, compiuto dal De Sanctis per sostenere la propria candidatura alle elezioni politiche del 1874/75 – e nel libro di memorie, rimasto incompiuto e pubblicato postumo, “La giovinezza”.

Benvenuti nel Parco Letterario "Francesco De Sanctis"

Il Parco lega il suo nome ad una figura centrale della critica letteraria e della storia del Mezzogiorno d’Italia. I luoghi del Parco sono quelli dell’Irpinia descritta in “Un viaggio elettorale” – famoso réportage ispirato al viaggio nel collegio elettorale di Lacedonia, compiuto dal De Sanctis per sostenere la propria candidatura alle elezioni politiche del 1874/75 – e nel libro di memorie, rimasto incompiuto e pubblicato postumo, “La giovinezza”.

Benvenuti nel Parco Letterario "Francesco De Sanctis"

Il Parco lega il suo nome ad una figura centrale della critica letteraria e della storia del Mezzogiorno d’Italia. I luoghi del Parco sono quelli dell’Irpinia descritta in “Un viaggio elettorale” – famoso réportage ispirato al viaggio nel collegio elettorale di Lacedonia, compiuto dal De Sanctis per sostenere la propria candidatura alle elezioni politiche del 1874/75 – e nel libro di memorie, rimasto incompiuto e pubblicato postumo, “La giovinezza”.